martedì 15 novembre 2011

Letteratura oggi

Villa Medici

Letteratura oggi - Ciclo di conferenze di letteratura organizzate da Philippe Artières

Grandes Galeries

Il 15 novembre 2011

Il termine d’incontri letterari è particolarmente giustificato quest’anno, poiché per prima volta dalla creazione delle serate Letteratura, oggi, degli autori italiani e francesi si incontreranno intorno alla stessa tavola per trattare il tema scelto.

L'anonimo come personaggio

Forse Emma Bovary non è mai esistita, o Gervaise è solo un personaggio di fantasia, sicuramente però molti personaggi della letteratura contemporanea sono persone reali. Né personaggi storici né eroi contemporanei appartengono alla grande massa di personaggi anonimi. Essi non hanno volto, non lasceranno nulla o niente e sono solo un numero su una lista di previdenza sociale. Lo scrittore, probabilmente spinto dalla necessità di evidenziare soggettività politiche o rispondere al consiglio di Georges Perec di prestare attenzione al'infra-ordinario, si pone il compito di diventare un biografo. Biografia di coloro che sono ancora sulla soglia della storia.

Nato nel 1970, Hugues Jallon è l'autore di La Base. Rapport d'enquête sur un point de déséquilibre majeur en haute mer, (Le Passant, 2004),Zone de combat (Verticales, 2007, Premio de l'Inaperçu, 2008) e Le début de quelque chose (Verticales, 2011). È adesso direttore des sciences humaines et des documents des Editions du Seuil.

Vincenzo Latronico fa parte della nuova generazione di scrittori italiani versatile e creativo. Nato a Roma nel 1984, si è laureato in letteratura e filosofia. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo romanzo, Ginnastica e Rivoluzione (Bompiani). E' autore anche di una pièce teatrale Linee guida sulla ferocia ed ha appena pubblicato il suo secondo romanzo, La cospirazione delle colombe (Bompiani). L'autore è anche critico d'arte, scrive sulla rivista italiana Domus e la rivista inglese Frieze.

Questa conferenza si terrà eccezionalmente nelle gallerie della mostra Éric Poitevin Fotografie

INFORMAZIONI

Ore 19.30 | entrata libera nel limite dei posti disponibili, traduzione in italiano dell’intervento di Hugues Jallon

Martedì 13 dicembre, si terrà la prossima conferenza dal titolo Il filosofo come personaggio con Mathieu Lindon, Benoît Peeters e Antonio Negri.

Nessun commento:

Posta un commento