domenica 18 dicembre 2011

Hydros - Stendardi d'Artista




Gli artisti Franca Bernardi, Gabriella Di Trani, Rita Mele, Teresa Pollidori, Fernando Rea, Rosella Restante, Alba Savoi, dello Studio Arte Fuori Centro di Roma partecipano all’evento Hydros -  Stendardi d'Artista  curato da Gabriele Marino e Daniela Tucci.

La mostra, che vede la partecipazione di circa 40 artisti provenienti da tutta Italia e dall’estero, sarà aperta al pubblico dal 18 dicembre al 6 gennaio 2012 nel Chiostro del Museo d'Arte Contemporanea e nella piazza dei Giudici di Capua.

A  tenere uniti i lavori di artisti differenti per formazione e linguaggio è il tema dell'acqua: nell'idea dei curatori infatti c'era fin dall'inizio il desiderio di costruire un singolare omaggio  all'acqua in generale e al mare in particolare. Nata da un idea di Gabriele Marino e proposta sin dal 2009 nell'ambito della manifestazione Settembre a Diamante (CS) approda ora nella città campana. Il Direttore del Museo d'Arte Contemporanea di Capua, Luigi Brandi, è stato lieto di accoglierla negli spazi all'aperto del Museo e nel centro storico, stabilendo cosi un importante rapporto di collaborazione.  Le opere realizzate rappresentano un esplicito collegamento con  la città e la sua storia, alludendo nella loro forma agli Stendardi delle processioni e alle coperte esposte per tradizione dal popolo durante i riti religiosi.

Gli artisti partecipanti sono stati chiamati a lavorare su un supporto di cm 250x100, per sviluppare ciascuno secondo il proprio linguaggio visivo il tema proposto e stabilire un dialogo costruttivo con il contesto storico della città di Capua e con i suoi spazi architettonici.

Informazioni:
titolo: Hydros -  Stendardi d'Artista
curatori: Gabriele Marino e Daniela Tucci
città: Capua
luoghi espositivi:
- Chiostro del Museo d'Arte Contemporanea, Via Asilo Infantile, 2
   orari: mattina 10/12,30    pomeriggio 17/20
- Piazza dei Giudici – orario continuato
Periodo: dal 18 dicembre 2011 al 6 gennaio 2012

Info: manuelabrandi@alice.it

Nessun commento:

Posta un commento