venerdì 9 dicembre 2011

Oro


CLELIA CORTEMIGLIA, ILLUSTRE ARTISTA CONTEMPORANEA ESPONE LE SUE CREAZIONI IN MOSTRA DAL TITOLO “ORO” A MILANO, ALL’INTERNO DI “PROMOTER GALLERY” TEMPORARY ART SHOP, PRESSO LA RINOMATA GALLERIA D’ARTE FAMIGLIA MARGINI, DAL 12 AL 23 DICEMBRE CON INAUGURAZIONE DOMENICA 11 DICEMBRE 2011 ALLE ORE 18.30

L’Illustre artista Clelia Cortemiglia, ha scelto la rinomata Galleria d’Arte Famiglia Margini, sita in via Simone d’Orsenigo 6, nel cuore di Milano, per esporre le proprie opere, dal 12 al 23 Dicembre 2011. L’inaugurazione è prevista per Domenica 11 Dicembre alle ore 18.30.

La mostra monografica, intitolata “ORO”, è organizzata da Salvo Nugnes, ideatore dell’innovativo e originale marchio “Promoter Gallery” Temporary Art Shop, che coinvolgerà per alcuni mesi la prestigiosa Galleria, con l’allestimento di Mostre ed Eventi Culturali di notevole portata ed interesse.

“Promoter Gallery” Temporary Art Shop, è frutto dal connubio, tra appassionata vocazione per l’Arte e consolidata capacità di gestione manageriale, e richiama il diffuso e conosciuto sistema dei “Temporary Shop” già ampiamente applicato nel settore della moda, con grande successo.

Le creazioni di Clelia Cortemiglia sono frutto di una profonda ricerca sull’uso della luce e dello spazio, applicato ad un intreccio di sfumature e tonalità cromatiche, che variano dal bianco, al nero, al grigio, ed enfatizzano l’oro come colore protagonista, in quanto simbolo di regale divinità, resistenza, pregevolezza, ma anche incorruttibilità morale.

Compaiono forme e figure geometriche quasi stilizzate, volutamente essenziali e minimali, triangoli, quadrati, cerchi, con significato e valenza metaforica molto profonda, che trasmettono intense emozioni e generano riflessioni interiori.

In particolare il cerchio, rappresenta l’Universo, il Cielo infinito, l’eternità del tempo e la perfezione ciclica.

Le acclarati doti e capacità tecniche dell’artista, unitamente alla sensibilità e al coinvolgimento emotivo, emergono appieno nelle opere esposte in Mostra e la collocano in primo piano nel panorama contemporaneo, con uno stile unico e originale nel suo genere

Nessun commento:

Posta un commento