martedì 20 marzo 2012

In Itinere




In Itinere


tra Arte e Design di Jacques Toussaint


a cura di Luigi Cavadini


in collaborazione con


Fondazione Achille Castiglioni
Institut Français Milano
MILANO 2012


AREA 35 , mostra personale dal 13 aprile al 7 maggio


INAUGURAZIONE 12 aprile 2011 ore 18.30 - 22.00


Apertura dal martedì al venerdì dalle 11.00 alle 19.30


sabato dalle 15.30 alle 18.00
Via Vigevano 35, Milano
MM 2 stazione Porta Genova
info@area35artgallery.com M 3393916899

La mostra sarà presentata successivamente a Parigi, Fano e Pordenone.

AREA 35, il Nautilus del nuovo sentire dell'uomo contemporaneo, esplora arte, pittura,scultura ma anche design ed architettura, indagandone e testimoniando il continuo cambiamento del pensiero creativo.

AREA 35, in via Vigevano 35 in un caratteristico cortile dei vecchi navigli.

AREA 35 - galleria d'arte contemporanea è lieta di presentare “In Itinere tra Arte e Design”, mostra personale dell’artista e designer Jacques Toussaint

Dal 13 aprile al 7 maggio 2012 con inaugurazione il 12 aprile dalle ore 18.30 alle ore 22.00

La mostra "In Itinere, tra Arte e Design" presso la galleria Area 35 presenterà alcuni lavori recenti scelti nell’ampia produzione di JACQUES TOUSSAINT. In apertura viene proposto un esteso intervento grafico: una mappatura del flusso temporale e geografico dei luoghi della memoria.

Denominato “in itinere”, nella sua logica di “viaggio” diventa quindi parte del titolo stesso della mostra. Questo lavoro utilizza la tecnica del collage e dell’assemblaggio dei vari frammenti, piccoli oggetti, biglietti della metrò, del tram che testimoniano dell’evoluzione grafica nel tempo.

La mostra sottolinea l’evoluzione di alcuni lavori, oggi rivisitati sotto nuova luce. Tutte le opere esposte maturano dentro una dialettica rigorosa e raffinata tra materiali, una sinergia tra vetro, acciaio e legno alla quale un altro elemento tipico del designer -la luce al neon - si rapporta, indaga e staglia le parti delle opere. Delicate griglie di acciaio, sottili pareti forate divisorie e proporzioni dal gusto ora moderno, ora di
architettura.

Nella produzione esposta figurano pezzi già noti come il tavolo Pontile, la libreria Cavadini e alcunipannelli bi e tridimensionali in vetro e specchio argentato denominati glass-wall, e lampade al neon blu intenso che dialogano con le superfici riflettenti.

A questi pezzi consolidati della produzione di Toussaint si accostano le novità e le reinterpretazioni che seguono il lavoro già prodotto dal designer: una struttura modulare costruita con un sottile profilo d’acciaio, per l’esposizione di oggetti e capi di moda per negozi e showroom o vera e propria composizione spaziale per la custodia di libri o oggetti in appartamenti privati.

Nell’ultima sala viene presentata un’installazione di vetro e acciaio e neon blu, ispirata al grande muro di luce già presentato nel 2002 presso la Galleria Fioretto di Padova, facente oggi parte della collezione permanente della Galleria d’Art Modena di Palazzo Forti a Verona.

La mostra si accompagna all'evento espositivo presso Institut Français Milano in Corso Magenta 63 che si inaugura lunedì 17 aprile dalle ore 18 alle ore 23.00 (in concomitanza con l’apertura della settimana del salone del mobile e l’inaugurazione della mostra sulla scuola parigina della Arts Decoratif curata da Pierre Charpin) in cui saranno presentate nel chiostro delle Stelline quattro diverse isntallazioni dell'Artista e con la serie di incontri con architetti e designer che hanno collaborato con l’architetto Achille Castiglioni, che si terranno nello Studio di Achille Castiglioni, ora Studio Museo, in Piazza Castello 27, a Milano.

Gli incontri saranno inaugurati dall'intervento di Jacques Toussaint il 2 aprile alle ore 18

Nessun commento:

Posta un commento